News


Mezzo miliardo di euro per la messa in sicurezza di altri 12 viadotti di A24 e A25. Il commissario Corsini è riuscito a mettere a gara una nuova tranche per la messa in sicurezza dei tratti autostradali interessati, dopo i 500 milioni del bando dello scorso dicembre per altri 15 siti.

Il 13 luglio 2022 il Commissario Marco Corsini è intervenuto, a L'Aquila, al convegno per la presentazione del Progetto di Fattibilità tecnica Economica per la messa in sicurezza del sistema idrico del Gran Sasso.

A seguito di un protocollo di intesa sono diverse le sinergie che si sono sviluppate tra le due strutture commissariali che, ciascuna per le proprie competenze, si trovano ad operare all'interno del traforo del Gran Sasso d'Italia.

Il commissario Marco Corsini ha partecipato come relatore al convegno di giovedì 16 giugno 2022, a Roma, nella prestigiosa sede di Palazzo Valentini, in cui cinque commissari straordinari, attualmente impegnati su diversi fronti nella gestione di emergenze del Paese, hanno parlato delle loro esperienze nella gestione degli incarichi che sono stati loro affidati dal Governo.

Giovedì 19 maggio 2022 si è tenuto a L'Aquila presso la sede della Regione Abruzzo, a palazzo Silone, il primo incontro tra il commissario Marco Corsini e il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio.

All'incontro era presente anche il Commissario Straordinario per la sicurezza del sistema idrico del Gran Sasso Corrado Gisonni.

E' stata l'occasione per fare il punto della situazione e configurare gli scenari futuri a un mese circa dall'insediamento del commissario Corsini.

Con Decreto del Presidente del Consiglio Mario Draghi del 23 marzo 2022 l'avv. Marco Corsini è stato nominato commissario per la messa in sicurezza delle autostrade  A24 e A25.

Il Commissario Corsini succede all'ing. Maurizio Gentile dimissionario dal 31 dicembre 2021.

Marco Corsini è vice Avvocato generale dello Stato.

Al via la progettazione preliminare degli interventi per la messa in sicurezza dell’opera autostradale e dell’infrastruttura idrica del Gran Sasso.

Il Commissario Straordinario per l’adeguamento e la messa in sicurezza antisismica delle Autostrade A24 e A25, Maurizio Gentile, ed il Commissario Straordinario per la Sicurezza del Sistema Idrico del Gran Sasso, Corrado Gisonni, hanno stipulato il contratto con Italferr S.p.A, società di ingegneria del Gruppo ferrovie dello Stato, rappresentata dall’Amministratore delegato ing. Andrea Nardinocchi.

E' stato pubblicato il bando di gara relativo alla procedura aperta da aggiudicarsi con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto tra qualità e prezzo, per l'affidamento per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei sistemi Smart Road e Monitoraggio Dinamico sulle autostrade A24-A25 comprensivi degli apparati tecnologici di telecomunicazione, degli impianti elettrici di distribuzione e alimentazione, degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e degli impianti meccanici, nonché dell

Il 21 luglio 2021, a margine di un convegno durante il quale il Commissario straordinario per la sicurezza idrica del Gran Sasso ha illustrato i risultati raggiunti nel primo anno di attività della propria struttura, è stato siglato un protocollo di intesa tra le due strutture commissariali per attuare tutte le sinergie possibili nell'ottica di una collaborazione fattiva e proficua tra le due strutture.